Articoli > Il mito dell'invecchiamento

"Rimbalzare è l'esercizio fisico più efficace finora scoperto dall'uomo." Dissi sfacciatamente a un gruppo di medici e fisioterapisti sperando di colpirli al punto da convincerli a inserire il mini trampolino nella loro palestra di rieducazione fisica di Weyerhaeuser a Washington.

"Se è veramente così fantastico, e se è vero che lei ne è la prova vivente, non avrà nulla in contrario se facciamo qualche esperimento su di lei. Le chiacchiere non portano da nessuna parte." Mi dichiarai d'accordo. Mi sottoposero a vari test e, mezz'ora più tardi, ammisero che avevo un fisico paragonabile a quello di un atleta di 18 anni. Non era affatto male per l'io di un uomo di 38 anni. Questo accadeva 20 anni fa. Adesso ho 58 anni e se mi riuscirà, come mi sono proposto, di arrivare fino a 120 anni in buona salute, significa che ancora non ho raggiunto la mezza età. Ancora non ho doppiato la boa. ".

Quando dicevo queste cose a 40 anni, venivo deriso e considerato solo un "povero illuso", ma adesso non più . Adesso faccio parte del folto novero di atleti convinti che l'invecchiamento sia un mito biologico. Cheryl Tiegs ha 51 anni. A 17 fu la ragazza copertina della rivista Glamour. A 31, un'età in cui la maggior parte delle modelle vengono considerate finite, venne eletta "top model" dalla rivista Time.

Nel 1996 è apparsa in costume da bagno sul numero speciale dedicato al nuoto della rivista Sports Illustrated. "La bellezza non conosce limiti di età," dice. Avere 50, 60 o 70 è un concetto che sta cambiando radicalmente."

D'accordo; ammetto che come lei ce n'è una su un milione, ma i geni non sono tutto. Stando alle ultime ricerche "uno stile di vita sano e buone relazioni interpersonali sono i principali fattori che determinano la qualità dell'invecchiamento delle persone", dice il Dott. Robert Kahn, co-autore di Successful Aging. La storia di Tieg combacia perfettamente con il mio programma anti-invecchiamento di cui mi occupo da oltre vent'anni.

In teoria è possibile invertire il processo di invecchiamento di 15 o 25 anni" dice Mariam Nelson, scienziata e medico specialista dell'invecchiamento presso la Tufts University. Possiamo farlo diventando più forti. A 35 anni, dice Nelson, iniziamo a perdere tra 100 e 150 grammi di massa muscolare all'anno. Ciò nonostante, gli studi fatti dalla Nelson su donne di più di 45 anni che si allenano con i pesi, hanno dimostrato che anche una volta superati i 90 anni le persone possono aumentare la massa muscolare e la densità ossea, riducendo il rischio di malattie cardiache e osteoporosi, e sono in grado di vivere una vita più attiva e indipendente.